giornaleconfidenziale

Quotidiano italiano

POLITICA

Federmoda Sicilia, ‘settore in ginocchio, Regione intervenga’ – Libero Quotidiano


Palermo, 1 apr. (Adnkronos) – “Non è possibile che il comparto della moda e dell’abbigliamento non sia stato inserito dal decreto Cura Italia tra quelli meritevoli di tutela, sebbene sappiamo che saranno varate ulteriori misure a sostegno dell’economia”. Così le associazioni provinciali della Sicilia di Federmoda Confcommercio che ribadiscono l’urgenza di misure a supporto delle aziende del settore. “Basta confrontare i fatturati dello scorso anno con quelli di quest’anno per rendersi conto che le perdite sono prossime al 100%- affermano – Considerato che i provvedimenti restrittivi saranno ulteriormente prorogati, possiamo dire che l’intera stagione primavera-estate è ormai compromessa. Le aziende del settore sono in ginocchio, sarà difficile ripartire e garantire i livelli occupazionali”. “Il governo della Regione – dice Patrizia Di Dio, vicepresidente nazionale di Federmoda – non può non tenere conto della nostra situazione. I fatturati si sono azzerati ma finora nessuno ha pensato di azzerare le tasse regionali e locali che rappresentano una ulteriore beffa per chi non ha potuto nemmeno aprire i propri negozi”.  Federmoda Sicilia chiede al presidente della Regione “immediati provvedimenti” che possano servire “a tamponare una situazione insostenibile” e, al tempo stesso, chiede la sospensione dei canoni di affitto ai locatori degli spazi dedicati a produzione e vendita e la rinegoziazione degli stessi quando il mercato sarà tornato alla normalità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *