giornaleconfidenziale

Quotidiano italiano

ITALIA

Accordo tra Enea e Rina Consulting per trasferimento tecnologico – Libero Quotidiano



ROMA (ITALPRESS) – Enea e Rina Consulting, società di consulenza ingegneristica del gruppo Rina, hanno sottoscritto un accordo per il trasferimento di tecnologie innovative al sistema industriale e per valorizzare l’offerta di progetti e servizi avanzati sviluppati dall’Agenzia, anche attraverso analisi mirate e progetti di “proof of concept”. L’accordo prevede il mutuo coinvolgimento di Enea e Rina in iniziative di trasferimento tecnologico in ambito nazionale ed eventualmente europeo nei settori dell’energia, dell’ambiente e delle nuove tecnologie finalizzate ad uno sviluppo sostenibile nonchè la valorizzazione delle reciproche competenze e strutture per lo svolgimento di attività congiunte. L’intesa prevede anche la realizzazione di iniziative e programmi a supporto delle attività di ricerca di università e istituti pubblici e privati.“Questa partnership si colloca nell’ambito delle nuove iniziative lanciate da Enea per supportare e rafforzare la crescita e la competitività delle imprese attraverso il trasferimento di tecnologie innovative. In un momento così complesso e sfidante la partnership con un’eccellenza del settore quale è Rina apre nuove prospettive a beneficio del sistema-paese”, sottolinea il presidente dell’Enea Federico Testa.“Metteremo al servizio di questa partnership le esperienze maturate in oltre 20 anni di lavoro sul trasferimento tecnologico all’interno dei programmi della Agenzia Spaziale Europea e quelle più recenti in ambito Fusion4Energy ed Eurofusion. Questo porterà ancora più valore aggiunto alle iniziative industriali che insieme affronteremo”, osserva Roberto Carpaneto, Ad di Rina Consulting. “Rina ed Enea saranno in grado di presidiare un più ampio range di tecnologie e competenze e supportare il sistema industriale nell’accesso a nuove tecnologie, accelerando il time-to-market di nuovi prodotti e servizi e rendendo più agile il processo di innovazione così da poter rispondere tempestivamente alle attuali sfide”.(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *